Background image
  • Facebook

Lo studio

Il nostro Studio inizia la propria attività con il ritorno in Calabria nel 1972 del Dott. Giovanni Lenzi, dopo diverse esperienze maturate presso aziende private e banche (a Torino ed a Roma); da ultimo, quale responsabile del Centro Studi della COMED S.P.A. di Roma (Centro Elaborazione Dati della Banca Commerciale Italiana, società presso cui elaboravano le contabilità anche moltissimi Commercialisti calabresi).

Stabiliti rapporti correnti con i colleghi calabresi, ed accertatosi della possibilità di esercitare la professione dignitosamente, a fine 1972 il Dott. Lenzi ritorna in Calabria iniziando a lavorare insieme ad uno dei primi iscritti all’Albo dei Dottori Commercialisti di Cosenza, e costituendo di fatto il primo centro di elaborazione dati della Calabria, la DATACONSULT Srl.

Oggi la tradizione si evolve fondendosi all'innovazione promossa dai due figli del Dott. Lenzi, Giandomenico ed Elisabetta, anch'essi commercialisti e revisori contabili, che guidano lo Studio di Cosenza (sede anche del C.E.D.) e quello di Belvedere Marittimo, gestito dalla dottoressa Rosalia Cianni, commercialista e revisore contabile; attualmente lo studio impegna Commercialisti-Revisori Contabili, Avvocati, Consulenti del Lavoro, Dottori, Ragionieri ed esperti informatici, costituendo un team molto ben collaudato di cui fanno parte, tra gli altri, l'avvocato Stefano Cavalcanti, patrocinante in Cassazione, ed il dr. Roberto Garritano, da poco nominato Presidente dei Giovani Consulenti del Lavoro.

Lo Studio Lenzi segue dunque l'imprenditore per tutte le esigenze aziendali, fornendo altresì consulenza finanziaria ad imprenditori avviati o a chi intende iniziare un’ attività imprenditoriale, con la competenza, l'esperienza e la professionalità di sempre, assicurando inoltre un saldo supporto informatico grazie alla tecnologia in cui lo Studio è da sempre all'avanguardia.

News dello studio

mar1

01/03/2021

ROTTAMAZIONE TER E SALDO E STRALCIO NUOVA PROROGA DEI VERSAMENTI

Con comunicato stampa del 27 Febbraio, il Ministero dell’Economia e delle finanze ha anticipato l’emanazione del provvedimento che dispone, a poche ore dalla scadenza, il differimento - a

feb24

24/02/2021

AL 16 GIUGNO IL MUD PER I RIFIUTI 2020

I rifiuti prodotti e gestiti nel corso del 2020 dovranno essere dichiarati entro il 16 Giugno 2021 e non entro il 30 Aprile 2021. L’adempimento dovrà essere soddisfatto usando il nuovo Mud

feb24

24/02/2021

SOSPESI FINO AL 31 DICEMBRE 2021 I TERMINI PER IL BONUS PRIMA CASA

Sappiamo che l’articolo 24 del Dl 23/2020 aveva “sospeso” per 313 giorni (dal 23 Febbraio al 31 Dicembre 2020) i termini previsti dalla normativa in tema di agevolazione per l’acquisto

News

mar1

01/03/2021

Bilancio 2020: deroga alla continuità aziendale e principio di competenza per i ristori

Nella redazione del bilancio 2020 le imprese

mar1

01/03/2021

Bonus ricerca e sviluppo: tre nuovi codici per l'utilizzo in compensazione

L’Agenzia delle Entrate ha istituito i

mar1

01/03/2021

Sindacato escluso dalla responsabilità 231: una scelta da ripensare?

Si discute molto, recentemente, della