Background image
  • Facebook

BANDO PER IL LAVORO IN CALABRIA

14 ottobre 2019

BANDO PER IL LAVORO IN CALABRIA

(DGR n.617 del 7.12.2018)

Fondo Regionale Occupazione, Inclusione e Sviluppo

FROIS

Il bando ha come obiettivo primario di sostenere l'avvio di nuove iniziative imprenditoriali, ovvero la realizzazione di nuovi investimenti nell'ambito di iniziative già esistenti (microimprese costituite da non più di 10 anni), da parte di categorie di soggetti con difficoltà di accesso al credito ed in condizione di svantaggio.

 BENEFICIARI:

persone fisiche, residenti in Calabria, che intendano avviare una start up (anche sotto forma di lavoro autonomo) non costituita al momento della presentazione della domanda e partecipata da soggetti non bancabili (lavoratori “svantaggiati” e “molto svantaggiati”, ex art.2, commi 4 e 99, Regolamento UE, n. 651/2014).

 SPESE AMMISSIBILI:

La concessione del finanziamento è finalizzata a:

  • acquisto di beni (ivi incluse le materie prime necessarie alla produzione di beni o servizi e le merci destinate alla rivendita), compreso il pagamento dei canoni delle operazioni di leasing e il pagamento delle spese connesse alla sottoscrizione di polizze assicurative;
  • retribuzione di nuovi dipendenti o soci lavoratori fino al 100% dei costi salariali;
  • pagamento di corsi di formazione volti ad elevare la qualità professionale e le capacità tecniche e gestionali del lavoratore autonomo, dell'imprenditore e dei relativi dipendenti

 DIMENSIONE DEL CONTRIBUTO:

I finanziamenti saranno erogati sotto forma di mutui chirografari e si caratterizzano come segue:

Entità: importo minimo  Euro 5.000,00 - Importo massimo: Euro 35.000,00

Durata massima: 60 mesi

Tasso: nullo

 Il microcredito erogato si configura come aiuto “de minimis” ai sensi del Reg. n. 1407/2013.

Tutte le spese dovranno essere sostenute successivamente alla presentazione della domanda.

 Restiamo a disposizione per ogni possibile chiarimento e porgiamo distinti saluti.

Cosenza, 14 Ottobre 2019

 

Archivio news

 

News dello studio

apr8

08/04/2020

DECRETO LIQUIDITA’. RIMESSIONE IN TERMINI VERSAMENTI DEL 20 MARZO

Il decreto Cura Italia non ha previsto una sospensione generalizzata dei termini di versamento per tutti i tributi e per tutti i contribuenti. La sospensione prevista dall’art. 62 del decreto

apr8

08/04/2020

DECRETO LIQUIDITA’. FONDO PMI

Grazie alla garanzia resa dello Stato, varata con il decreto Liquidità, gli istituti di credito, potranno finanziare fino a 25 mila Euro le imprese e i professionisti, senza effettuare l’istruttoria

apr8

08/04/2020

DECRETO LIQUIDITA’. SOSPESI I TERMINI PER L’AGEVOLAZIONE PRIMA CASA

Il decreto liquidità dispone la sospensione, dal 23 Febbraio al 31 Dicembre 2020, di tutti i termini previsti dalla normativa in tema di agevolazione per l’acquisto della prima casa. «Sospensione»

News

apr3

03/04/2020

Assirevi, Documento di Ricerca n. 233

Le attestazioni della Direzione.

apr8

08/04/2020

Berna tutela l'economia e le imprese con le nuove misure fiscali anti-Coronavirus

Sono in tutto 40 i miliardi di franchi

apr7

07/04/2020

Congedo Covid-19: proroga al 13 aprile

L’INPS, nel messaggio n. 1516 del 2020,